Sembra che non ti sei ancora registrato al portale, oppure non hai effettuato l'accesso. Registrati o loggati.
Riduci colonna


 


Register
Benvenuti nel sito degli studenti della Facotà di Lettere e Filosofia dell'Università "La Sapienza" di Roma. Questo sito, luogo di incontro e informazione per gli studenti, non è il sito ufficiale della facoltà, che è invece raggiungibile all'indirizzo: http://lettere.uniroma1.it/. Intende però dare nuovi strumenti per gli studenti, in una logica di vero e rapido aggiornamento. Cercate informazioni su un modulo, od un professore? Usate la ricerca. Per le domande, è presente l'help. E' molto importante infine registrarsi per usufuire di tutti i servizi.

 Seleziona Linguaggio -


 Menù Principale -


 Links -


 Utenti Online -

31 Visitatori, 0 Utenti


Record odierno di presenze: 42.
Record assoluto di presenze: 571 (13 Dicembre, 2013, 12:20:28)



Sommario

Dottorati Dottorato in Scienze documentarie: richiesta info da Sofia F. 11 Ottobre, 2017, 23:30:35
Regolamenti ed Help Problema registrazione da Gio_22 24 Aprile, 2017, 15:32:38
Sondaggi ACQUISTAR PASSAPORTI FALSI BENE(documento real@outlook.c om)PATENTE DI GUIDA CAR da miletta12 22 Marzo, 2017, 20:44:32
Regolamenti ed Help ACQUISTAR PASSAPORTI FALSI BENE(documento real@outlook.c om)PATENTE DI GUIDA CAR da miletta12 22 Marzo, 2017, 20:41:04
Notizie varie e segnalazione di eventi della Facoltà ACQUISTAR PASSAPORTI FALSI BENE(documento real@outlook.c om)PATENTE DI GUIDA CAR da miletta12 22 Marzo, 2017, 20:37:24


Autore Topic: altro che gatti neri porta-sfiga... -,-'''''''''''''''''  (Letto 1149 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline CaesarAnto

  • Prode detentore di un richiamo a buffo
  • Membro
  • ***
  • Post: 7737
  • Sesso: Maschio
  • ALL YOUR TOPIC ARE BELONG TO US
    • Il mio canale di Youtube
altro che gatti neri porta-sfiga... -,-'''''''''''''''''
« il: 16 Agosto, 2007, 19:37:06 »





PROVIDENCE (USA)–Oscar affascina il personale medico dell'ospedale Steere House di Providence negli Stati Uniti. Ha un bel mantello soffice di colore grigio-bianco, le sue zampine sono candide e vellutate. Ciononostante il bel micione crea inquietudine tra i pazienti nella casa di cura: già perchè l'animale sembra che riesca a presentire la morte dei malati. Il fenomeno è stato descritto anche dalla rivista medica New England Journal of Medicine, e trattato in questi giorni dai maggiori telegiornali del paese. «Il gatto riesce sempre ad apparire nel luogo qualche ora prima che il paziente muoia».


MORTE - Il felino di due anni è stato allevato quando era ancora un cucciolo, è cresciuto nel reparto per demenza del centro di cura e riabilitazione «Steer House Nursing and Rehabilitation Center» nello stato di Rhode Island. Qua vengono assistiti pazienti malati di Alzheimer, Parkinson e altre malattie degenerative. Già all'età di 6 mesi il micio ha iniziato il suo personalissimo lavoro. Il personale medico si è accorto che il gatto era solito fare un giro quotidiano nei corridoi e nelle stanze dei ricoverati, esattamente come dottori e infermiere. Controllava spesso i residenti della casa, li annusava, li osservava e si metteva vicino alle persone, la cui morte avveniva di solito nel giro di poche ore. In 25 casi la «previsione» è risultata giusta. Quando il gatto si trova nella stanza di un ricoverato, il personale dell'ospedale ormai passa ad avvertire i congiunti. Perchè questo significa, nella regola, che il malato ha solo qualche ora di vita.

CONFORTO - «Non fa mai errori. Proprio come un sensitivo sembra che riesca a capire quando un paziente è vicino a morire», spiega il dottor David Dosa al New England Journal of Medicine. Dosa è un medico specialista di geriatria e professore presso l'Università di Brown a Providence. «Molti parenti trovano conforto in questo - prosegue Dosa -. Sono contenti se il micio tiene compagnia ai propri cari». E aggiunge: «Sembra che Oscar prenda molto sul serio il suo lavoro. Anche perchè di solito si tiene a distanza dalla gente. La sua non è una razza che si lega molto alle persone».

CAPACITA' - «E' vero che il gatto riesce ad avvertire la morte meglio delle persone che lavorano in questa struttura - dice Joan Teno della Brown-University, medico curante e esperta nella terapia di malati terminali - ma non penso che questo sia un gatto sensitivo. Credo, invece, che ci sia probabilmente una spiegazione biochimica». Durante una visita ad una paziente, la dottoressa Teno, si è accorta che la donna non mangiava più, aveva problemi di respirazione e le sue gambe erano di un colore bluastro - sintomi che spesso indicano una morte imminente. Oscar in quel caso non è restato nella stanza. «Pensavo che questa volta si fosse sbagliato finchè più tardi - erano oramai passate dieci ore - è apparso, è rimasto per due ore vicino al letto della paziente, dopodichè è deceduta». Un giorno il gatto prodigio è salito sul letto di un'anziana paziente della stanza numero 313. La sua presenza ha allertato il personale della casa di cura. E quando il nipote della paziente ha chiesto il perchè della presenza del gatto, sua madre gli ha spiegato: «È qui per aiutare la nonna ad arrivare in cielo». La paziente è morta dopo mezz'ora.

MEDAGLIA - «La maggioranza delle persone che si trova nell'ospedale è così malata da non rendersi nemmeno conto quando arriva il gatto», riferiscono i medici. Non sanno quindi che li aspetta probabilmente una morte in meno di quattro ore. Finora non è stata trovata nessuna spiegazione all'insolita capacità del felino. «Sono cose difficili da studiare. Penso che probabilmente i cani e i gatti possano percepire cose che noi non riusciamo a sentire», ha detto Thomas Graves, esperto di felini e coordinatore del College dell'Università dell'Illinois. Nei giorni scorsi a Oscar è stata pubblicamente assegnata una piccola medaglietta per la sua «compassionevole assistenza ai ricoverati».


-,-''''''''''''''

Ciao Ospite! Le repliche a questo topic sono state nascoste alla vista. Stai perdendo 11 repliche. Per favore registrati o effettua il login se vuoi vedere le risposte.

Forum degli studenti della Facoltà di Lettere e Filosofia Sapienza - Università di Roma

altro che gatti neri porta-sfiga... -,-'''''''''''''''''
« il: 16 Agosto, 2007, 19:37:06 »

 

Topics Correlati

  Oggetto / Aperto da Risposte Ultimo post
0 Risposte
1192 Visite
Ultimo post 03 Aprile, 2008, 09:53:56
da Claudia.C
54 Risposte
2552 Visite
Ultimo post 18 Giugno, 2008, 23:38:01
da Lallaura
2 Risposte
931 Visite
Ultimo post 14 Marzo, 2010, 09:52:27
da leprottina
0 Risposte
677 Visite
Ultimo post 13 Aprile, 2011, 12:51:33
da LISTA CARLO
0 Risposte
479 Visite
Ultimo post 03 Dicembre, 2015, 04:53:06
da Cremonesier


Creato da Space of Information Web Studio