Sembra che non ti sei ancora registrato al portale, oppure non hai effettuato l'accesso. Registrati o loggati.
Riduci colonna


 


Register
Benvenuti nel sito degli studenti della Facotà di Lettere e Filosofia dell'Università "La Sapienza" di Roma. Questo sito, luogo di incontro e informazione per gli studenti, non è il sito ufficiale della facoltà, che è invece raggiungibile all'indirizzo: http://lettere.uniroma1.it/. Intende però dare nuovi strumenti per gli studenti, in una logica di vero e rapido aggiornamento. Cercate informazioni su un modulo, od un professore? Usate la ricerca. Per le domande, è presente l'help. E' molto importante infine registrarsi per usufuire di tutti i servizi.

 Seleziona Linguaggio -


 Menù Principale -


 Links -


 Utenti Online -

17 Visitatori, 0 Utenti


Record odierno di presenze: 40.
Record assoluto di presenze: 571 (13 Dicembre, 2013, 12:20:28)



Sommario

Dottorati Dottorato in Scienze documentarie: richiesta info da Sofia F. 11 Ottobre, 2017, 23:30:35
Regolamenti ed Help Problema registrazione da Gio_22 24 Aprile, 2017, 15:32:38
Sondaggi ACQUISTAR PASSAPORTI FALSI BENE(documento real@outlook.c om)PATENTE DI GUIDA CAR da miletta12 22 Marzo, 2017, 20:44:32
Regolamenti ed Help ACQUISTAR PASSAPORTI FALSI BENE(documento real@outlook.c om)PATENTE DI GUIDA CAR da miletta12 22 Marzo, 2017, 20:41:04
Notizie varie e segnalazione di eventi della Facoltà ACQUISTAR PASSAPORTI FALSI BENE(documento real@outlook.c om)PATENTE DI GUIDA CAR da miletta12 22 Marzo, 2017, 20:37:24


Autore Topic: INVITO A TUTTI PER IL 17 GIUGNO: DA NON PERDERE  (Letto 804 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline giada_jungla

  • Nuovo membro
  • **
  • Post: 8
INVITO A TUTTI PER IL 17 GIUGNO: DA NON PERDERE
« il: 15 Giugno, 2009, 15:15:56 »

Ciao! So che ci sarebbero mille questioni di dipartimento da discutere, ma questa mail è per invitarvi a un'iniziativa che stiamo organizzando (coi Corvi) mercoledì 17. Si tratta di una cosa molto interessante, sar presente come relatore uno studente laureato in sociologia alla Dhaka University del Bangladesh, che racconterà l'attuale situazione studentesca lì, dando uno spaccato delle problematiche e delle risposte date in termini di lotte non violente. E' un nostro amico del movimento dei Corvi delBangladesh, una persona davvero molto intelligente che sta anche coordinando progetti di riforestazione nella sua zona di provenienza (Sathkira), programmi di alfabetizzazione pe bambini, aiuto nelle zone rurali. Insomma, una di quelle persone che si dao da fare senza timore di sporcarsi le mani. Inoltre, sarà un'occasione per avere una percezione di una sensibilità e di una cultura differente, ma nelle aspirazioni di fondo iù simile di quanto si possa pensare. E noi antropologi lo sappiamo bene, dal momento che ovunque l'essere umano è tale.
Questo incontro inoltre si inserisce nel percorso di un progetto di lunga durata che sta prendendo piede in tutto il mondo, ovvero la Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza. Un esperimento storico dal forte valore testimoniale, ma che soprattutto si pone egli obiettivi anche politici, e si propone di unire ovunque le persone che pensano in questa direzione, al fine di costruire effettivamente un sistema di cose differente. Partendo dal tema dell'armamentismo nucleare e dei rischi altissimi che stiamo correndo in questi termini, il progetto si concentra politicamente sulla forma di violenza più chiara e lampante che è quella fisica e legata alla guerra, espandendo poi la sua azione capillare ad ogni forma di violenza. E' per questo che oltre alle adesioni ufficiali d istituzionali che stanno arrivando, è indispensabile l'adesione delle singole persone, che è l'anima stessa della Marcia. Ed è anhe per questo che ci vedete spesso sbattuti a fare i banchetto di adesione all'ingresso della facoltà.
Per chi non la conoscesse, vi elenco punti programmatici che la Marcia si pone, e vi do l'indirizzo del sito da consultare.


•  il disarmo nucleare a livello mondiale,
•  il ritiro immediato delle truppe di invasione dai territori occupati,
•  la riduzione progressiva e proporzionale delle armi convenzionali,
•  la firma di trattati di non aggressione tra paesi, e
• la rinuncia dei governi a utilizzare le guerre come metodo di risoluzione dei conflitti.

http://www.marciamondiale.org/
 
Tutto questo era per darvi meglio il cotesto, se no non si capisce bene che diavolo è 'sta roba.
Utopico? Forse. Ma data la situazione conviene puntare in alto, molto in alto. E poi, come dicono gli amici bengalesi: "tutto è possibile"!

Basta con le pippe mentali!
Eccovi l'invito:




LA MARCIA MONDIALE

DAL BANGLADESH ALLA

 SAPIENZA DI ROMA


esperienze studentesche a confronto

 

 

ESEMPI DI LOTTA NON VIOLENTA IN BANGLADESH.

UN MOMENTO DI INTERSCAMBIO E DI CONFRONTO TRA STUDENTI COSÌ LONTANI NEL TRASFONDO STORICO SOCIALE MA COSÌ VICINI NELLE ASPIRAZIONI PIÙ PROFONDE.

 
INTERVIENE:


MD. SAHADAT HOSSAIN, DHAKA UNIVERSITY,

BANGLADESH.

ASSOCIAZIONE UMANISTA “QUANTI EINSTEIN”, MOVIMENTO STUDENTESCO “I CORVI”.

 
MERCOLED’  17 GIUGNO

AULA I – FACOLTA’ DI LETTERE E FILOSOFIA

ORE 14:30

Forum degli studenti della Facoltà di Lettere e Filosofia Sapienza - Università di Roma

INVITO A TUTTI PER IL 17 GIUGNO: DA NON PERDERE
« il: 15 Giugno, 2009, 15:15:56 »

 

Topics Correlati

  Oggetto / Aperto da Risposte Ultimo post
21 GIUGNO

Aperto da _luix_ « 1 2 ... 6 7 » Raduni

101 Risposte
5029 Visite
Ultimo post 19 Giugno, 2008, 12:30:28
da Prowler
0 Risposte
757 Visite
Ultimo post 16 Giugno, 2008, 12:51:43
da thalasse
28 Risposte
1103 Visite
Ultimo post 17 Ottobre, 2008, 16:06:54
da ♠Cane♠
0 Risposte
850 Visite
Ultimo post 20 Marzo, 2009, 18:57:19
da giada_jungla
33 Risposte
1576 Visite
Ultimo post 24 Giugno, 2009, 02:35:24
da Aλέξανδροs


Creato da Space of Information Web Studio