Sembra che non ti sei ancora registrato al portale, oppure non hai effettuato l'accesso. Registrati o loggati.
Riduci colonna


 


Register
Benvenuti nel sito degli studenti della Facotà di Lettere e Filosofia dell'Università "La Sapienza" di Roma. Questo sito, luogo di incontro e informazione per gli studenti, non è il sito ufficiale della facoltà, che è invece raggiungibile all'indirizzo: http://lettere.uniroma1.it/. Intende però dare nuovi strumenti per gli studenti, in una logica di vero e rapido aggiornamento. Cercate informazioni su un modulo, od un professore? Usate la ricerca. Per le domande, è presente l'help. E' molto importante infine registrarsi per usufuire di tutti i servizi.

 Seleziona Linguaggio -


 Menù Principale -


 Links -


 Utenti Online -

22 Visitatori, 0 Utenti


Record odierno di presenze: 45.
Record assoluto di presenze: 571 (13 Dicembre, 2013, 12:20:28)



Sommario

Dottorati Dottorato in Scienze documentarie: richiesta info da Sofia F. 11 Ottobre, 2017, 23:30:35
Regolamenti ed Help Problema registrazione da Gio_22 24 Aprile, 2017, 15:32:38
Sondaggi ACQUISTAR PASSAPORTI FALSI BENE(documento real@outlook.c om)PATENTE DI GUIDA CAR da miletta12 22 Marzo, 2017, 20:44:32
Regolamenti ed Help ACQUISTAR PASSAPORTI FALSI BENE(documento real@outlook.c om)PATENTE DI GUIDA CAR da miletta12 22 Marzo, 2017, 20:41:04
Notizie varie e segnalazione di eventi della Facoltà ACQUISTAR PASSAPORTI FALSI BENE(documento real@outlook.c om)PATENTE DI GUIDA CAR da miletta12 22 Marzo, 2017, 20:37:24


Autore Topic: GEBBIA, "Il nuovo mondo e la letteratura inglese del 1600", HELP!!!  (Letto 1607 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ronzinante

  • Nuovo membro
  • **
  • Post: 7
  • Sesso: Maschio

Salve ragazzi, occorre urgentissimo un vostro parere. Ho iniziato a studiare l'esame del prof. Gebbia "Il nuovo mondo e la letteratura inglese del 600" e dopo un po', riguardandomi l'elenco del materiale da portare, ho notato alcune, angoscianti, incongruenze.

Innanzi tutto all'interno delle dispense di Gebbia, che solitamente contengono tutto ( o quasi: avendo fatto un altro splendido esame con il prof. lo posso dire per esperienza diretta ), non sembrano quadrare del tutto i conti:

- Manca "La tempesta" di Shakespeare ( forse da rimediare a parte ).
- Ci sono due parti di critica in lingua inglese ( una delle due non segnalata dalla famosa lista ), che immagino non debbano esser contemplati da chi sostiene questo esame come studente di Italianistica ( il modulo vale come letteratura, non come lingua ).
- C'è una piccola parte in più per Bacon ( "Il Prometeo" ) che non risulta dall'elenco, ma non è certo questo a preoccuparmi
- La parte critica di Franca Rossi, "L’idea dell’America nella cultura inglese", vol. I, II, Adriatica, Bari, manca del tutto ( forse occorre rimediarla a parte? strano davvero dato che il resto sembra esserci ).
-In compenso c'è una parte critica non prevista dall'elenco di Carlo Ginzburg, "Nessuna isola è un'isola", ed una parte introduttiva sulla scoperta del nuovo mondo tra i cui curatori figura lo stesso Gebbia "Al di la dell'oceano" (anche questa non segnalata ).

Ora mi domando, sono forse cambiate le linee guida del corso durante le lezioni? Non avendo frequentato ho comperato le dispense visto che queste corrispondevano esattamente al titolo del modulo ( almeno su un paio di fogli che foderano il faldone campeggia la scritta "prof. Gebbia - Il nuovo mondo e la letteratura inglese del 600-" ) e dato che, sfogliando alla buona davanti alla copisteria le dispense, avevo pensato che ci fosse davvero tutto. Purtroppo un'analisi più approfondita ha messo in luce alcune incongruenze che, probabilmente, sono frutto di qualche mia mancanza.


Non avendo potuto frequentare vi chiedo quindi di chiarirmi bene le idee, darmi dei consigli sui testi da integrare ( ad es. se la Tempesta di Shakespeare vada presa a parte come per quanto riguarda la parte critica della Rossi ecc. ), o se ci siano testi da non considerare ( il Prometeo, le parti in lingua, la parte critica di Ginzburg - a meno che non sia un'alternativa a quelal della Rossi ecc. ) grazie mille.


P.S. Non dite cose del tipo "Forse hai sbagliato modulo", perchè il modulo è giusto, le dispense hanno scritto un po' dappertutto il titolo del modulo, gran parte dei testi combaciano, ma nonostante questo restano alcuni lati oscuri nella vicenda.


  
“Niuna corrotta mente intese mai sanamente parola”

Ciao Ospite! Le repliche a questo topic sono state nascoste alla vista. Stai perdendo 1 repliche. Per favore registrati o effettua il login se vuoi vedere le risposte.

Forum degli studenti della Facoltà di Lettere e Filosofia Sapienza - Università di Roma


 

Topics Correlati



Creato da Space of Information Web Studio